NEWS


Visita Vice Presidente

Juan Afara, Vice Presidente della Paraguay visita las Cabezas...

Febbraio 2014 da FerSam

AGROPECO

Si scrive Agropeco ma si pronuncia "impresa naturale": questa grande azienda paraguaiana rappresenta la sintesi...

Gennaio 2014 da FerSam

L'agricoltura guarda e Est con Stavropol.

L’agricoltura moderna guarda a est. Ma non solo perché il mercato fondiario è fortemente competitivo...

Settembre 2012 da FerSam

Open Grounds Farm: un caso da manuale.

Open Grounds Farm è uno dei molti progetti internazionali che costituiscono il know how di Fersam...

Agosto 2012 da FerSam

Las Cabezas, un miracolo tutto italiano.

Senza aratro, senza erpice ma soprattutto senza irrigare: si produce così a Las Cabezas, l’azienda agricola...

Luglio 2010 da FerSam

ALBERO FERSAM

L’azienda agricola “mondiale” di Serafino Ferruzzi ha permesso la trasfusione rapida di tecnologia da un paese all’altro, accelerando fenomeni che diversamente avrebbero richiesto molto più tempo.

I professionisti italiani del Gruppo Ferruzzi sono diventati degli ambasciatori del sapere agronomico e i loro programmi si sono trasformati spesso in laboratori a cielo aperto per studiare l’innovazione in agricoltura. Questo patrimonio scientifico ed economico ha rischiato di dissolversi con la crisi del Gruppo Ferruzzi, considerato negli anni 80-90 fra i primi cinque gruppi agroindustriali del mondo e un faro per il nostro Paese. E’ precisamente allora che dalle radici Ferruzzi è emerso il nuovo albero della Fersam.

La nuova società nasce per non disperdere il patrimonio culturale accumulato da Serafino Ferruzzi e raccoglie le migliori professionalità che hanno fatto grande il suo Gruppo. La scelta decisiva è avvenuta nel 1994, quando Alessandra Ferruzzi ha preteso di conservare la filosofia del padre, tornando a investire in agricoltura e dando agli investimentila stessa dimensione internazionale che era tutt’uno con la formula vincente del capostipite.

Oggi Fersam controlla e gestisce una superficie agricola di 34.000 ettari di terreni nel continente sud americano. Il Sud America possiede un enorme potenziale agricolo: negli ultimi anni la sua produzione di soia ha uguagliato e superato quella degli Stati Uniti, che fino a qualche tempo fa erano il maggiore se non unico produttore di soia nel mondo.

L’obiettivo Fersam è quello di accrescere il patrimonio agricolo nei paesi più idonei per un’agricoltura avanzata e offrire, attraverso la propria società di servizi, quell’esperienza che è stata accumulata nei decenni scorsi e che ancora si alimenta della filosofia di Serafino Ferruzzi.

Le Radici di Fersam...

EXTRA


"Aioh" - Livio Ferruzzi, una vita per agricoltura.


1a PARTE


2a PARTE