FERSAM NEWS

Scopri le news relative al mondo Fersam.

09/12/2017 | AGROPECO

NUOVO PROGETTO AGROPECO 2017

"La buona carne arricchita con la Stevia" è l'obiettivo di Agropeco all'interno di una nuova sfida della nostra impresa nel campo dell’alimentazione delle mandrie. L'utilizzo di una tecnologia altamente qualificata, attenta a ciascun dettaglio, rappresenta per noi il punto di partenza per la nutrizione degli animali. Il nostro obiettivo è produrre una carne che sia richiesta dai mercati internazionali più esigenti e che rispetti i più alti standard di qualità. Siamo convinti che il benessere degli animali rappresenti la condizione essenziale per la produzione della carne migliore. Garantire che venga prodotta in modo naturale sotto l'occhio vigile dei nostri allevatori e osservare le norme di tracciabilità fa in modo che le persone di SITRAP (ente certificatore del Paraguay) siano sempre le benvenute e che i loro consigli siano diventati riferimenti fondamentali (letteralmente: legge) per il nostro sistema di alimentazione.

Per saperne di più consulta la nostra brochure: IT - ES


23/06/2017 | AGROPECO

PRESIDENTE DEL PARAGUAY

Horacio Cartes, presidente della repubblica del Paraguay in visita ad Agropeco.


12/02/2014 | LAS CABEZAS

VICE PRESIDENTE DEL PARAGUAY

Juan Afara, Vice Presidente della Paraguay visita las Cabezas.


04/01/2014 | AGROPECO

AGROPECO UN'AZIENDA OASI

Si scrive Agropeco ma si pronuncia "impresa naturale": questa grande azienda paraguaiana rappresenta la sintesi, raggiunta dopo anni e anni di duro lavoro, tra le piu moderne tecniche di gestione agraria e il rispetto della natura in una delle regioni più preziose del pianeta, quella dell’Alto Paranà, che si trova nel Paraguay orientale. Qui, un gruppo italiano ha investito capitali e conoscenza nella realizzazione di un piccolo sogno economico ed ambientale. La “mission” di Fersam è economica ma la rivoluzione intellettuale che sta alla base del suo “modus operandi” conduce a vedere nell’ecosistema non solo un fattore produttivo, ma un patrimonio dell’azienda agricola. Questo approccio è anche il retaggio dell’esperienza maturata dagli agronomi della società italiana nel gruppo Ferruzzi: non dimentichiamo infatti che gli uomini Fersam sono gli stessi che per primi hanno studiato le tecniche per minimizzare l’impatto sull’ambiente delle attività agricole e ottimizzare l’organizzazione aziendale. Leggi di piu'


02/09/2012 | OPEN GROUNDS FARM

OPEN GROUNDS FARM

Per raggiungere l’obiettivo, i tecnici della societa italiana hanno applicato soluzioni antiche, adattandole alla particolare situazione idrogeologica dell'area. Nell'impresa di Open Grounds Farm si intravede tutta la competenza accumulata nei secoli dai grandi bonificatori del Delta del Po, a partire dagli Este e i Signori di Ferrara. A Open Grounds Farm i tecnici italiani hanno messo in atto un insieme di attività – dalla coltivazione alla lavorazione e alla commercializzazione delle commodities – che interagiscono con il mercato locale. Open Grounds Farm ha rappresentato un banco di prova per le strategie di lotta integrata alle infestanti e agli insetti. L’agrochimica costituisce la spesa più consistente per il bilancio delle aziende agricole statunitensi, tuttavia le stesse autorità ammettono che la rinuncia ad alcuni pesticidi comporterebbe forti decrementi produttivi, che si rifletterebbero direttamente sui prezzi delle derrate alimentari. Leggi di piu'


04/06/2012 | STAVROPOL

L'AGRICOLTURA GUARDA A EST

L’agricoltura moderna guarda a est. Ma non solo perchè il mercato fondiario è fortemente competitivo: siamo in grado di esportare in quei Paesi la tecnologia piu avanzata, unita all'esperienza di secoli di scienza agraria europea, il know how di grandi gruppi agroindustriali che, partendo dall’Italia, hanno cambiato il modo di produrre alimenti ed energia in tutto mondo. Questo progetto integrato, agricolo e agroindustriale, ha riguardato un’area produttiva di oltre 500.000 ettari nella regione di Stavropol, ubicata nell’attuale Russia, allora Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa. La regione interessata si trova sul 45° parallelo a nord del Caucaso, tra il Mar Nero e il Mar Caspio. L’investimento agronomico e di infrastrutture sostenuto nel settore primario non si comprenderebbe senza un analogo impegno sul fronte industriale. Leggi di piu'


18/03/2012 | LAS CABEZAS

UN MIRACOLO TUTTO ITALIANO

Senza aratro, senza erpice ma soprattutto senza irrigare: si produce così a Las Cabezas, l’azienda agricola del gruppo Fersam nella provincia argentina di Entre Rios. Si produce all’antica ma con mezzi modernissimi, raggiungendo rese ad ettaro e una produzione bovina da carne che sono invidiate in tutto il mondo e che il mercato premia con prezzi nettamente superiori alla media. In Argentina lo chiamano “il miracolo italiano”. Un miracolo iniziato quasi quarant’anni fa, quando Serafino Ferruzzi acquisì l’azienda dagli inglesi, che la utilizzavano solo per l’allevamento: oggi a Las Cabezas si seminano ogni anno circa 10.000 ettari e 8.000 sono dedicati alla produzione di bestiame Hereford, che è il frutto di una lunga selezione. Leggi di piu'